Palermo


Capoluogo siciliano e quinto comune italiano per popolazione, Palermo è la città crocevia delle culture e civiltà che l’hanno conquistata nei secoli. Fondata dai Fenici tra il VII e VI secolo a.C., sul territorio palermitano si sono susseguiti Romani, Greci, Vandali, Ostrogoti, Bizantini, Saraceni, Arabi. Con l’arrivo dei Normanni nel 1061, la città raggiunse un periodo di splendore attribuibile alla costruzione di edifici religiosi e civili dallo stile arabo-normanno.

La Palermo arabo-normanna è dal 2015 nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Il quartiere abitato dai funzionari di corte normanna era l’Albergheria, dove oggi si trova il mercato più famoso di Palermo, quello del Ballarò, la Chiesa del Gesù (costruita nel 1590) e il Palazzo dei Normanni, situato nell’estremità occidentale del quartiere. Il Palazzo dei Normanni, risalente al IX secolo, è la più antica reggia d’Europa che deve il suo aspetto attuale e i magnifici mosaici a un ampio rifacimento di epoca normanna. All’interno del Palazzo, ora sede dell’assemblea regionale siciliana, si trova la Cappella Palatina, la principale attrazione turistica della città, voluta da Ruggero II dal 1130. Altra importante testimonianza dello stile arabo normanno all’interno del quartiere Albergheria è la Chiesa di San Giovanni degli Eremiti, sormontata da cinque cupole e circondata da giardini di agrumi. In città, gli altri monumenti inseriti nella lista dei patrimoni mondali dell’UNESCO, sono la Chiesa di San Cataldo, la Chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio, il Ponte dell’Ammiraglio e la Zisa.
La Cattedrale della Santa Vergine Maria Assunta, più semplicemente nota come la cattedrale di Palermo, i cui lavori di costruzione iniziarono nel 1184, ospita le tombe reali normanne e i tesori, una piccola collezione di reliquie sacre e gioielli di epoca normanna, tra cui un dente e le ceneri di Santa Rosalia. Il culto della Santa, che secondo la tradizione cattolica nel 1624 salvò Palermo dalla peste, abbraccia tutta la Sicilia. Il Festino di Santa Rosalia anima Palermo dall’11 al 15 luglio: un carro trionfale seicentesco è tirato dai buoi e accompagnato dai fedeli in costumi d’epoca e musici. La Processione, che da Palazzo Reale si snoda lungo l’antico Cassaro fino al mare, si ferma poi innanzi alla Cattedrale e ai Quattro Canti dove Sindaco sale sul Carro per deporre una corona di fiori in dono alla Santa, al grido di «Viva Palermo e Santa Rosalia». Il 14 sera hanno inizio i fuochi d’artificio che si protraggono fino a tarda notte e le celebrazioni si concludono il giorno 15 con la Solenne Processione delle reliquie.

La multiculturalità palermitana si riflette anche in cucina, dove la pasticceria è creativa e presenta ingredienti introdotti dalla cultura araba come il pistacchio, la cannella, la pasta mandorle. Oltre alla pasticceria, con cassate e cannoli, è molto famoso il “cibo di strada”: l’arancina, il pane con la milza, pane e panelle (frittelle di ceci), pane e crocché, lo Sfincione e tanto altro.

 

 

Informazioni sul comune


Cosa Vedere


La Cuba

La Cuba

La Camera delle Meraviglie

La Camera delle Meraviglie

GAM Galleria di arte Moderna

GAM Galleria di arte Moderna

Complesso di Santa Chiara

Complesso di Santa Chiara

Chiesa di Santa Maria di	Monte Oliveto	(Chiesa della Badia Nuova)

Chiesa di Santa Maria di Monte Oliveto (Chiesa della Badia Nuova)

Chiesa di Santa Maria della Catena

Chiesa di Santa Maria della Catena

Chiesa di Santa Maria del Piliere

Chiesa di Santa Maria del Piliere

Chiesa di Santa Cristina la Vetere

Chiesa di Santa Cristina la Vetere

Chiesa di Sant'Agostino

Chiesa di Sant'Agostino

Chiesa di San Giovanni dei Lebbrosi

Chiesa di San Giovanni dei Lebbrosi

Chiesa di San Giorgio dei Genovesi

Chiesa di San Giorgio dei Genovesi

Chiesa della Gancia

Chiesa della Gancia

Chiesa dell'Immacolata Concezione al Capo

Chiesa dell'Immacolata Concezione al Capo

Chiesa dell'Angelo Custode

Chiesa dell'Angelo Custode

Chiesa del SS. Salvatore

Chiesa del SS. Salvatore

Catacombe di Porta d’Ossuna

Catacombe di Porta d’Ossuna

Castello di Maredolce

Castello di Maredolce

Cappella e Loggia dell'Incoronazione

Cappella e Loggia dell'Incoronazione

Cappella dei Cocchieri

Cappella dei Cocchieri

Chiesa dei Quaranta Martiri alla Guilla

Chiesa dei Quaranta Martiri alla Guilla

Villa di Napoli

Villa di Napoli

Torri d’Acqua

Torri d’Acqua

Torre di San Nicolò all’Albergheria

Torre di San Nicolò all’Albergheria

Teatro Santa Cecilia

Teatro Santa Cecilia

Teatro Bellini

Teatro Bellini

Palazzo Riso

Palazzo Riso

Palazzo Asmundo

Palazzo Asmundo

Palazzo Alliata di Villafranca

Palazzo Alliata di Villafranca

Palazzo Ajutamicristo

Palazzo Ajutamicristo

Oratorio Santa Caterina d’Alessandria

Oratorio Santa Caterina d’Alessandria

Oratorio di San Mercurio

Oratorio di San Mercurio

Oratorio San Lorenzo

Oratorio San Lorenzo

Oratorio di Santa Cita

Oratorio di Santa Cita

Oratorio dei Santi Pietro e Paolo

Oratorio dei Santi Pietro e Paolo

Museo Salinas

Museo Salinas

Mercato del Capo

Mercato del Capo

Mikveh

Mikveh

Mercato della Vucciria

Mercato della Vucciria

Museo Diocesano

Museo Diocesano

Chiesa di Santa Caterina d'Alessandria

Chiesa di Santa Caterina d'Alessandria

Chiesa di Santa Maria in Valverde

Chiesa di Santa Maria in Valverde

Le Catacombe dei Cappuccini

Le Catacombe dei Cappuccini

Castello a Mare

Castello a Mare

Chiesa di San Matteo

Chiesa di San Matteo

La Chiesa di San Francesco d'Assisi

La Chiesa di San Francesco d'Assisi

Chiesa di San Domenico

Chiesa di San Domenico

Chiesa del Carmine Maggiore

Chiesa del Carmine Maggiore

Chiesa di Sant'Anna della Misericordia

Chiesa di Sant'Anna della Misericordia

Chiesa della SS. Trinità (detta La Magione)

Chiesa della SS. Trinità (detta La Magione)

Palazzo Bonocore

Palazzo Bonocore

Teatro Politeama

Teatro Politeama

Teatro Massimo

Teatro Massimo

Porta Felice

Porta Felice

Mercato delle Pulci

Mercato delle Pulci

Mercato di Ballarò

Mercato di Ballarò


Condividi


RESTA AGGIORNATO SULLE NOSTRE INIZIATIVE

Segui i nostri canali social e iscriviti alla newsletter