Castronovo di Sicilia


Castronovo di Sicilia ha origini antichissime, come testimoniano alcuni reperti archeologici che risalgono molto probabilmente all’età preistorica. Certamente fu abitata dai romani e in seguito dagli arabi, sconfitti nel 1077 dai normanni di Conte Ruggero I d’Altavilla, il quale fece edificare un nuovo castello, “Castrum Novum”, da cui deriva il toponimo del paese.

  • Foto Annalisa Sanfilippo

Una delle chiese più importanti di Castronovo è quella della Santissima Trinità: costruita nel 1091 come fortezza militare, divenne aperta al culto nel 1388, con un significativo ampliamento dell’edificio. Del presidio militare si conservano le due torri: una utilizzata come campanile, l’altra adibita ad abside.
Di grande pregio architettonico è Palazzo Giandalia. Costruito per volere della famiglia Alondres sul muro di cinta dell’antica città, risale al 1200 e conserva affreschi di Giuseppe Enea, pittore e decoratore del Teatro Massimo di Palermo, reperti archeologici di usi e mestieri di altri tempi e il museo della musica “Mario Del Monaco”.
Passeggiando presso l’antico casale di Rakalbiat si può ammirare Fonte Regio, un abbeveratoio in pietra del 1567.

Sul Colle di San Vitale si può godere di una bellissima vista panoramica e visitare i resti di un mulino a vento arabo e di due castelli, uno di origine araba e l’altro normanno. Sulla sommità del colle si trovano anche la chiesa della Madonna dell’Udienza (la vecchia Matrice, risalente al XII secolo) e la chiesa del Giudice Giusto o di San Giorgio.

In onore di San Vitale si celebra, il 9 marzo, la festa patronale con il “Trionfo”, la processione del quadro del beato Elia, nipote e contemporaneo del Santo Un altro appuntamento molto sentito a Castronovo di Sicilia è la Sagra della “Truscitedda”: una kermesse gastronomica e culturale che prende il nome dalla “truscia”, il tipico fagottino utilizzato da chi andava a lavorare nei campi, che racchiude tutti i prodotti tipici del territorio: formaggi, dolci, olio e salumi, la carne dei Monti Sicani.

 

Informazioni sul comune


Cosa Vedere


Convento dei Cappuccini e Chiesa di Santa Maria della Bagnara

Convento dei Cappuccini e Chiesa di Santa Maria della Bagnara

Chiesa Madre della Santissima Trinità

Chiesa Madre della Santissima Trinità

Chiesa di Santa Rosalia

Chiesa di Santa Rosalia

Chiesa di Santa Caterina d’Alessandria

Chiesa di Santa Caterina d’Alessandria

Chiesa di San Vitale

Chiesa di San Vitale

Chiesa di San Pietro

Chiesa di San Pietro

Chiesa di San Francesco

Chiesa di San Francesco

Chiesa della Madonna del Rosario

Chiesa della Madonna del Rosario

Chiesa del Calvario

Chiesa del Calvario

Castello di Castronovo

Castello di Castronovo


Condividi


RESTA AGGIORNATO SULLE NOSTRE INIZIATIVE

Segui i nostri canali social e iscriviti alla newsletter