Zona Archeologica di Monte Maranfusa



A Roccamena, sul Monte Maranfusa, si trova una zona archeologica nata da scavi recenti che hanno riportato alla luce un abitato indigeno di fine VI secolo. Risalente a un periodo compreso tra il VI e il V secolo, il primo edificio è composto da tre ambienti. Il secondo edificio, impiantato su un muro del primo edificio, ha una pianta di forma allungata. In questi abitacoli sono stati rinvenuti oggetti d’arredamento che dimostrano l’utilizzo domestico delle stanze. Sul terrazzo inferiore del sito si sono ritrovati insediamenti databili intorno alla fine del VII secolo a.C. .

Informazioni generali


Condividi


RESTA AGGIORNATO SULLE NOSTRE INIZIATIVE

Segui i nostri canali social e iscriviti alla newsletter