Villa Villarosa



I lavori di costruzione di Villa Villarosa iniziano intorno al 1770 per volere del duca di Villarosa, Don Placido Notarbartolo. Posta sulle falde del Monte Giancaldo, lo stile dell’edificio è di ispirazione neoclassica, privo di elementi barocchi ma con richiami all’arte greca. La villa è una costruzione rettangolare a due piani, e presenta all’ingresso principale un grande portico in stile corinzio ad otto colonne, al quale si accede da un’ampia scalinata in tufo arenario. Di particolare eleganza è la facciata rivolta verso Bagheria, molto più severo il prospetto verso Palermo, caratterizzato da pilastri che sorreggono la cornice triangolare.

Informazioni generali


Condividi


RESTA AGGIORNATO SULLE NOSTRE INIZIATIVE

Segui i nostri canali social e iscriviti alla newsletter