Villa Gualletti Inguaggiato



Villa Gualletti Inguaggiato fu costruita intorno al 1770 dal marchese di Santa Marina, Giovanni Pietro Galletti. La Villa è una delle meglio conservate della città di Bagheria, un esempio della fusione tra neoclassico e barocco. In tufo senza rivestimento di intonaco, mostra una decorazione caratterizzata da festoni e vasi tipici del Settecento. Sulla facciata e ai lati rilievi a intaglio riproducono elementi militari quali elmi, scudi e lance. Lo scalone interno è a due rampe, che si riuniscono sul pianerottolo del piano nobile. Sontuoso è la decorazione del grande salone centrale e delle altre sale, anch’esse riccamente affrescate.

Informazioni generali


Condividi


RESTA AGGIORNATO SULLE NOSTRE INIZIATIVE

Segui i nostri canali social e iscriviti alla newsletter