Castello a Mare



Il Castello a Mare fa parte del Parco archeologico del Castellammare, un’area che dal 2006 ha visto vari interventi di scavo e restauro che hanno riportato alla luce gran parte delle strutture murarie dell’originario complesso fortificato. Castello a Mare fu un importante baluardo difensivo fino al XX secolo, teatro di moti insurrezionali e violente battaglie nel corso dei secoli. Edificato in epoca araba e potenziato in epoca normanna, degli antichi edifici rimangono parte della torre maestra, quella cilindrica e il corpo d’ingresso. Doveva avere probabilmente un impianto planimetrico a forma di quadrilatero con ampi e profondi fossati, la porta di accesso e delle stanze riservate all’alloggio per il castellano e la truppa. Vi erano anche due chiese, una aderente alla Cala, dedicata a San Giovanni Battista e un’altra rivolta verso la città, sempre di epoca normanna, dedicata a S. Pietro la Bagnara.

Informazioni generali


Condividi


RESTA AGGIORNATO SULLE NOSTRE INIZIATIVE

Segui i nostri canali social e iscriviti alla newsletter