La Cuba



La Cuba, dall’arabo qubba “cupola”, è un suntuoso palazzo normanno che si trova nel Corso Calatafimi di Palermo. L’edificio è una costruzione regolare di forma squadrata, costruita con pietre lavorate, voluta da Guglielmo II “Il Buono” e portata a compimento nel 1180. Al centro di ogni lato sporgono quattro corpi a forma di torre. Il corpo più sporgente costituiva l’unico accesso al palazzo dalla terraferma, infatti la cuba era esternamente circondata da un bacino artificiale profondo circa due metri e mezzo. I muri esterni sono ornati con arcate ogivali e nella parte inferiore si aprono alcune finestre separate da pilastrini in muratura. I muri spessi e le poche finestre erano dovuti ad esigenze climatiche, offrendo maggiore resistenza al calore solare. Proprio tra i giardini e le acque che circondavano la Cuba, Boccaccio ambientò la sesta novella della quinta giornata del suo Decameron.

Informazioni generali


Condividi


RESTA AGGIORNATO SULLE NOSTRE INIZIATIVE

Segui i nostri canali social e iscriviti alla newsletter