Chiesa di Santa Maria della Catena



La Chiesa di Santa Maria della Catena svetta su un’alta scalinata sulla piazzetta della Doganella. Deve il suo nome alla catena su una sua parete esterna, che anticamente serviva per chiudere il porto. Fu costruita all’inizio del XVI secolo in stile gotico-catalano con rivisitazioni rinascimentali ed è attribuita a Matteo Carnelivari. Un portico tripartito arricchito dai basso rilievi di Vincenzo Gagini anticipa la chiesa. L’interno è diviso in tre navate divise da archi ribassati. La maggior parte degli affreschi è di Olivio Sozzi.

Informazioni generali


Condividi


RESTA AGGIORNATO SULLE NOSTRE INIZIATIVE

Segui i nostri canali social e iscriviti alla newsletter