Chiesa di Santa Caterina d’Alessandria



La chiesa di Santa Caterina d’Alessandria è unita a un monastero domenicano istituito nel 1310, che tra il 1580 e il 1596 si arricchisce con questa nuova struttura. La facciata è in stile tardo rinascimentale, ha due rampe di scale e un imponente portale. La struttura si innalza con una cupola risalente al XVIII. L’interno della chiesa è a una navata, si dispiega sulle pareti un accattivante gioco di marmi, intarsi, sculture. Nelle opere, tanti sono i richiami alla Patrona: i medaglioni decorativi illustrano le scene di vita di S. Caterina d’Alessandria, la statua in marmo della santa ad opera di Antonello Gagini, l’affresco di Filippo Randazzo sopra la navata raffigurante la Gloria di Santa Caterina.

Informazioni generali


Condividi


RESTA AGGIORNATO SULLE NOSTRE INIZIATIVE

Segui i nostri canali social e iscriviti alla newsletter