Chiesa di San Pietro



A 5Km dal centro abitato, si trova il casale San Pietro risalente al periodo bizantino con l’annessa chiesa ormai sconsacrata. L’edificio viene ricordato in quanto il 10 luglio 1391 Manfredi Chiaramonte, Conte di Castronovo, che aveva preso impegno con il legato del Papa Bonifacio IX di far cessare le discordie interne nella Sicilia, vi convocò il Parlamento del Regno Siciliano. In questa seduta i baroni convocati presero la decisione poi non mantenuta, di non incoronare Martino Re di Sicilia, in quanto l’aver sposato Maria, figlia di Federico III d’Aragona, non gli dava il diritto di reclamare il regno.

Informazioni generali


Condividi


RESTA AGGIORNATO SULLE NOSTRE INIZIATIVE

Segui i nostri canali social e iscriviti alla newsletter