Chiesa di San Giovanni Battista



La Chiesa di San Giovanni Battista, costruita nel Cinquecento, custodisce opere dal XV al XVIII secolo e un crocifisso venerato grazie ai miracoli attribuiti ad esso, tra cui quello di aver curato un bambino ernioso. La chiesa ha una magnifica facciata di stile tardo barocco, con tre porte d’ingresso, con un portale a colonne tortili ed altri elementi stilistici che la fanno attribuire all’architetto del Senato palermitano nato a Ciminna, Paolo Amato. Il SS. Crocifisso Padre di Grazia è un’opera di legno alta tre palmi e mezzo, il Cristo è di colore nero. In principio la Croce non aveva nessun compito devozionale, veniva utilizzata semplicemente per accompagnare i cortei funebri in Chiesa e al cimitero, fino al 1623 la data del primo evento straordinario legato alla Croce.

Informazioni generali


Condividi


RESTA AGGIORNATO SULLE NOSTRE INIZIATIVE

Segui i nostri canali social e iscriviti alla newsletter