Basilica Soluntina di Sant’Anna



La Basilica Soluntina di Sant’Anna, nel pieno centro storico di Santa Flavia, fu costruita all’inizio del XVII secolo su una preesistente cappella rurale dedicata a Sant’Anna. Nel 1666 il terreno della Chiesetta fu acquistato dai Filangeri, che accanto vi costruirono una villa: i primi interventi di ingrandimento di quella chiesetta che divenne Basilica, terminarono nel 1756. La Basilica presenta una navata ovale con quattro nicchie con altari in marmo ispirati al barocco romano. E’ di grande impatto la luminosa cupola a cassettoni ottagonali che ricopre la navata ovale, con l’oculo del lanternino ricoperto da un affresco con angeli che reggono un drappo con frange dorate. La facciata principale esterna è in tufo, si presenta con tre portali d’ingresso, ripartiti da colonne doriche alla base e da semicolonne ioniche al piano superiore dove si trova la statua di Sant’Anna con Maria bambina in marmo bianco. Completano l’insieme i due campanili allineati agli ingressi laterali, con cuspidi barocche.

Informazioni generali


Condividi


RESTA AGGIORNATO SULLE NOSTRE INIZIATIVE

Segui i nostri canali social e iscriviti alla newsletter