Area Archeologica del Monte Castellaccio



Le origini storiche di Campofiorito trovano ampie dimostrazioni nei numerosi reperti archeologici che sono stati rinvenuti nelle zone di Monte Castellaccio. I reperti ritrovati nell’area archeologica sono sia frutto di semplici ritrovamenti da parte di cittadini sia di approfonditi studi e ricerche. Nell’area archeologica del Monte Castellaccio, a soli 5 km dal centro di Campofiorito, è possibile ammirare la strada di accesso all’abitato, in parte intagliato nella roccia, e la sua prosecuzione all’interno. L’abitato si compone di due terrazzi artificiali, che oltre a servire per la sistemazione delle case, servivano anche a creare delle cinte murarie ben difese e comunicanti tra loro.

Informazioni generali


Condividi


RESTA AGGIORNATO SULLE NOSTRE INIZIATIVE

Segui i nostri canali social e iscriviti alla newsletter